Ricette cucina

Seppie: ricetta per cucinare le seppie.

  • Font piccolo
  • Font grande

ANTIPASTI

Seppie al nero

Tempo di preparazione
  • 60 min.
Ingredienti
  • 800 gr di seppie
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 foglia d'alloro
  • scorza grattugiata di un limone
  • noce moscata
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe q.b
  • polenta per accompagnare (opzionale)
preparazione

Per 4 persone
Pulite bene le seppie eliminando la pellicina nerastra che le ricopre; fate un taglio per la loro lunghezza sul dorso e togliete l'osso (penna) e le interiora facendo attenzione a non rompere la sacchetta dell'inchiostro che vi servirà successivamente. Separate i tentacoli dalla sacca, togliete gli occhi e la bocca (rostro) quindi sciaquatele bene in acqua corrente e asciugatele con un canovaccio. Tagliate la sacca a striscioline e i tentacoli a pezzetti.
Pulite e tagliate finemente la cipolla; spellate l'aglio e tagliatelo a pezzettini; in un tegame aggiungete abbondante olio, la cipolla e l'aglio e fate rosolare a fuoco basso. Appena il soffritto inizia a dorarsi aggiungete le seppie e fatele insaporire mescolando con un mestolo di legno. Aggiungete sale e pepe, l'alloro, una spolverata di noce moscata e la scorza di limone. Mescolate il tutto e dopo qualche minuto aggiungete le sacchette d'inchiostro e il bicchiere di vino. Fate cuocere per 30-60 minuti a secondo della consistenza delle seppie, a fuoco basso.
Appena cotte, servite le seppie al nero accompagnate con della polenta calda, guarnendo il tutto con il sugo di cottura.

Hai preparato questa ricetta? Inviaci la foto, le migliori verranno pubblicate sul sito.