Ricette cucina

Rigatoni alla paiata: ricetta per cucinare i rigatoni alla paiata

  • Font piccolo
  • Font grande

PRIMI PIATTI

Rigatoni alla Paiata

Tempo di preparazione
  • 180 min
Ingredienti
  • 800 gr di paiata
  • 400 gr di rigatoni
  • 500 gr di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 40 gr di struto o 4 cucchiai d'olio
  • un cucchiaio di conserva di pomodoro
  • pecorino grattugiato
  • sale
  • pepe
preparazione

Per 4 persone
Spellate la paiata e tagliatela a pezzi di circa 20 cm.
Formate delle ciambelline chiudendole alle estremità con del filo da cucina.
Lavate le budella di vitello con acqua ed aceto, delicatamente.
Tritate il sedano e la cipolla, e tagliate a pezzetti lo spicchio d'aglio.
In una casseruola mettete lo strutto o in alternativa l'olio, fate scaldare a fuoco alto e aggiungete la paiata per farla rosolare, girandola continuamente con un mestolo di legno. Appena rosolata, aggiungete il trito di cipolla, il sedano, l'aglio, sale, pepe, e il vino bianco. Fate evaporare il vino a fuoco alto e aggiungete i pomodori pelati; dopo circa 30 minuti aggiungete il cucchiaio di conserva, coprite il tutto e fate cuocere per 2 ore.
Nel frattempo fate bollire una pentola d'acqua salata dove cuocerete i rigatoni. Scolate la pasta al dente e condite con metà del sugo ed il pecorino. Preparate i piatti e finite di condire mettendo sopra i rigatoni qualche ciambellina di paiata, il sugo, e se volete, ancora una spolverata di pecorino.
Servite ben caldi i rigatoni alla paiata.

Hai preparato questa ricetta? Inviaci la foto, le migliori verranno pubblicate sul sito.